Formuala 1   Home     Formula 1    News     Coppa Selva di Fasano     Competizioni    |  FOTO     |  VIDEO    |  Newsletter  | 
  Formula 1 - Grand Prix

Automania.it

Notizie

Nel Gran Premio di Singapore torna a vincere Sebastian Vettel


di

Completano il podio Charles Leclerc e Max Vestappen, fuori dal podio le Mercedes

Nel Gran Premio di Singapore torna a vincere Sebastian Vettel
[ Singapore, Singapore ] - Una Ferrari stellare, dopo due anni conquista la sua doppietta e lo fa con un Sebastian Vettel come rinato dopo una lunga pausa. Ottima la strategia della Rossa che però non è piaciuta a Charles Leclerc alquanto polemico durante la gara. Fuori dal podio entrambe le Mercedes, lo stesso Lewis Hamilton confessa gli errori commessi, ma si sa come afferma si può vincere e si può perdere. Una partenza esemplare quella di Charles Leclerc, con Hamilton che mantiene la posizione su Vettel che tenta il sorpasso senza riuscirci. Charles Leclerc tenta di costruirsi un buon margine dagli inseguitori, mentre pit stop per la Ferrari di Vettel e la Red Bull di Verstappen che rientra in pista in 12 esima posizione. Pit stop anche per Leclerc che viene superato in pista dal compagno Vettel, nel frattempo la Mercedes tramite team radio chiama Hamilton al box, ma lui non si ferma. Lewis Hamilton effettua la sosta al 27 esimo giro ed al comando della gara un pilota italiano Antonio Giovinazzi dell’Alfa Romeo Racing, dieci anni che non succedeva.

Sebastian Vettel cerca di recuperare, sorpassa Giovinazzi e diventa leader, seguito a ruota da Leclerc subito dopo poco anche le Mercedes superano Giovinazzi il quale si tocca con Daniel Ricciardo della Renault che ha la peggio. Al 36 esimo giro George Russel della Williams finisce a muro per via di un contatto con Romain Grosjean della Haas. Bandiera gialla e Safety Car in pista, rientrata alla fine del 40 esimo giro. Alla ripartenza Sebastian Vettel crea un buon margine da Leclerc, quando viene nuovamente chiamata la Safety Car per un problema meccanico della Racing Point di Sergio Perez. La corsa riprende, ma solo due dopo due giri ancora safety car contatto tra Daniel Kvyat della Toro Rosso e Kimi Raikkonen dell’Alfa Romeo Racing. Si riparte e Giovinazzi torna nella zona punti, mentre Leclerc si fa vedere avvicinandosi a Vettel, vuole vincere è determinato. Hamilton pare recuperare qualcosa su Verstappen, Sebastian Vettel allunga il suo margine da Charles Leclerc andando così a vincere, seguito dalla Rossa di Chales Leclerc secondo e la Red Bull di Max Verstappen terzo. Entrambe le Mercedes di Hamilton e Bottas, sconfitte sul circuito di Singapore concludono rispettivamente al quarto e quinto posto. Nella Top Ten Antonio Giovinazzi che guadagna con la sua Alfa Romeo Racing un punto.

Nel post gara le parole del trionfatore di Singapore Sebastian Vettel: “Penso che ha vinto la squadra, sono molto contento per loro qui così come a Maranello. E’ stata una sorpresa, una bella vittoria, una bella doppietta. Sono contento per me dopo le settimane scorse ma come ho detto sono felice per tutti noi. E’ stato difficile con le tre safety car ma la macchina è stata forte anche con le gomme hard che mi hanno permesso di gestire la gara. Ed ecco il team radio di Vettel dopo la vittoria Grazie Ragazzi, team radio is back!!!”.

Repentino il commento riguardo al pit stop di Charles Leclerc: “Sono sicuro che la decisione non è stata contro di me ma è per il bene del team. Questo lo capisco ed è quello che dovrebbe essere sempre in queste gare. Volevamo la doppietta da tempo, lo merita il team dopo tutto il lavoro che hanno fatto in fabbrica. A mente fredda capisco ma devo comunque avere delle spiegazioni. E’ incredibile, sono molto contento per il team e anche per Sebastian è buono per lui e speriamo che dalla prossima gara andrà meglio per me”.

Delusione per Lewis Hamilton che ammette: “Non è stato il weekend che volevamo. Penso che avevamo il ritmo per vincere, ma la Ferrari ha deciso di entrare ai box e la strategia è cambiata, facendo l’opposto e rimanendo in pista. Sono stati commessi degli errori, ma vinciamo e perdiamo come squadra, insieme. Non puntiamo il dito sulle persone, è sempre stata la nostra filosofia e non cambierà per via di una gara. La Ferrari è super affamata e spinge molto, ma noi siamo i migliori, credo”.
Prossimo Gran Premio in Russia sul circuito di Sochi.

News Correlate
Lewis Hamilton Re di Singapore » Lewis Hamilton Re di Singapore
Dietro la Mercedes la Red Bull di Max Verstappen e la Ferrari di Sebastian Vettel alquanto insipido
Colpi di scena nel Gran Premio di Singapore, con il trionfo di Lewis Hamilton » Colpi di scena nel Gran Premio di Singapore, con il trionfo di Lewis Hamilton
Ferrari si auto eliminano. I commissari a fine gara optano per un incidente di gara, nessun colpevole
Si fanno fuori le Ferrari, Hamilton vince a Singapore » Si fanno fuori le Ferrari, Hamilton vince a Singapore
Nella notte di Marina Bay, sul podio la Red Bull di Ricciardo e la Mercedes di Bottas
Tripletta stellare, targata Rosberg. A Singapore, tornando leader del Mondiale » Tripletta stellare, targata Rosberg. A Singapore, tornando leader del Mondiale
Secondo Daniel Ricciardo, Terzo Lewis Hamilton. Quinta la Ferrari di Sebastian Vettel dopo una partenza in ultima posizione. Le interviste finali

   [ Altre news F1 correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency