Formuala 1   Home     Formula 1    News     Coppa Selva di Fasano     Competizioni    |  FOTO     |  VIDEO    |  Newsletter   | 
  Formula 1 - Grand Prix

Automania.it

Notizie

Gara lunga a Montecarlo, vince la Mercedes di Lewis Hamilton


di

Errore di Raikkonen, ko. Sul podio, la Red Bull di Ricciardo beffato dai suoi stessi meccanici e la Force India di Perez

Gara lunga a Montecarlo, vince la Mercedes di Lewis Hamilton
[ Montecarlo, Principato di Monaco ] - Gran Premio di Monaco, prima pole position per l’italo australiano Daniel Ricciardo. Si corre su pista bagnata. Tutte le monoposto montano le gomme da bagnato Full Wet, e per motivi di sicurezza si parte dietro la sefty car. Max Verstappen parte dai box e la Sauber di Felipe Nasr dalle retrovie. La vera e propria gara agonistica ha inizio a fine 7° giro, con il rientro della sefty car. In testa Daniel Ricciardo con la Red Bull, ma subito un incidente della Renault di Jolyon Palmer che distrugge in musetto con un impatto violento. La vettura và in aquaplaning e finisce sulle barriere mentre la virtual sefty car entra in pista per ripulirla dai numerosi detriti. Al 10° giro la gara riprende. Al tornantino, la Ferrari di Raikonnen arriva lungo e rovina il musetto. Il pilota tenta invano di raggiungere i box, ma percorre pericolosamente il tracciato, con l’alettone sotto la monoposto, fino al ritiro definitivo, fuori all’uscita del tunnel.

Al 14° giro pit stop per la Ferrari di Vettel che monta le intermedie. Mentre Rosberg fa da tappo ad Hamilton, Ricciardo guadagna terreno. Al 16° giro, Rosberg fa passare Hamilton che sale in seconda posizione. Al 21° giro rientra Rosberg e Massa per il cambio gomme, intanto incidente di Kyviat che coinvolge anche una Renault. Al 23° giro cambio gomme per il leader Ricciardo che rientra in seconda posizione alle spalle di Lewis Hamilton che ha ancora le gomme da bagnato estremo con la pista che si và asciugando. Dietro, più lontano Rosberg, Perez e Vettel. Vicinissimi i due di testa, con Hamilton che riesce a gestire la leadership. Al 31° giro gran confusione ai box, quasi tutti i piloti effettuano il cambio gomme per montare le soft. Ed è ai box che si arena la Red Bull di Ricciardo a causa di un errore dei meccanici che non sono pronti per il, cambio gomme. Questo ritardo è costato caro a Ricciardo. Il pilota australiano rientrato in pista alle spalle della Mercedes di Hamilton, perdendo più di 10 secondi. Al 33° giro il leader Hamilton, insegue a vista Ricciardo, più dietro Perez, Vettel, Alonso, la Mercedes di Rosberg, Hulkemberg, Sainz, Verstappen e in decima posizione la McLaren di Button. Ma nel giro successivo finisce sulle barriere la Red Bull di Max Verstappen, nuovamente la virtual sefty car entra in pista per rimuovere la Red Bull incidentata. La gara riprende al 37° giro ed è subito lotta tra i due di testa. Hamilton cerca di chiudere su Ricciardo e quest’ultimo rischia di finire sulle barriere.

Al 50° giro contatto nelle retrovie tra la Sauber di Marcus Ericsson e quella di Felipe Nasr, dopo una comunicazione radio che invita Nasr a far passare Ericsson. Ma a causa dei detriti lasciati sulla pista dalle due monoposto Sauber, viene attivata nuovamente la virtual sefty car per consentire la pulizia del tracciato. Nasr ed Ericsson sono così costretti entrambi al ritiro. Al 65° giro, rischio per la Ferrari di Sebastian Vettel che frena al limite per tentare di raggiungere la Force India di Sergio Perez che è terzo, alle spalle di Ricciardo e Hamilton che mantiene la leadership della gara. Al 68° per la quarta volta la virtual sefty car in pista per pochi secondi per recuperare un sacco di plastica dal tracciato.

Gli ultimi due giri sono stati caratterizzati da qualche goccia di pioggia che ha reso particolarmente scivolosa la pista. Nonostante ciò Lewis Hamilton ha fatto la sua bella figura riportando la sua prima vittoria in questo mondiale di F1. Sul podio anche la Red Bull di Daniel Riciciardo in seconda posizione mentre in terza la Force India di Sergio Perez. Quarta la Ferrari di Vettel, quinto posto per la McLaren di Alonso, seguono la Mercedes di Rosberg, la Force India di Hulkemberg, la Toro Rosso di Sainz, 9^ la McLaren di Button e a chiudere, in decima posizione, la Williams di Felipe Massa.

News Correlate
Gran Premio di Montecarlo: vittoria a sorpresa di Daniel Ricciardo » Gran Premio di Montecarlo: vittoria a sorpresa di Daniel Ricciardo
Seconda la Ferrari di Sebastian Vettel e la Mercedes di Lewis Hamilton. Quarto e quinto posto per Kimi Raikkonen e Valtteri Bottas
Formula 1
Nel Gran Premio di Montecarlo doppietta Ferrari, vince Sebastian Vettel » Nel Gran Premio di Montecarlo doppietta Ferrari, vince Sebastian Vettel
Secondo l´altro ferrarista Kimi Raikkonen deluso. Terzo posto per la Red Bull di Daniel Ricciardo, Lewis Hamilton solo settimo
Formula 1
A Montecarlo vittoria incontrastata per la Mercedes di Lewis Hamilton » A Montecarlo vittoria incontrastata per la Mercedes di Lewis Hamilton
Solo settimo Nico Rosberg che dopo una brutta partenza si arena. Secondo posto per Daniel Riccairdo, terzo un sorprendente Sergio Perez con la Force India
Formula 1
A Montecarlo pole position per Red Bull con Daniel Ricciardo » A Montecarlo pole position per Red Bull con Daniel Ricciardo
Crash di Verstappen, rischia di non partire. Dietro, le due Mercedes di Rosberg e Hamilton e quarto Vettel
Formula 1

   [ Altre news F1 correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency