Formuala 1   Home     Formula 1    News     Dakar 2017     Competizioni    |  FOTO     |  VIDEO    |  Newsletter   | 
  Formula 1 - Grand Prix

Automania.it

Notizie

Nel gran premio di Spagna vittoria di Lewis Hamilton davanti alla Ferrari


di

Sebastian Vettel secondo e la Red Bull di Daniel Ricciardo terza. Fuori gioco Raikkonen, Verstappen e Bottas

Nel gran premio di Spagna vittoria di Lewis Hamilton davanti alla Ferrari
[ Catalunya, Spagna ] - Lewis Hamilton vince il Gran Premio di Spagna, strappando il trionfo al rivale Sebastian Vettel. Il pilota Mercedes protagonista della gara anche grazie ad una strategia vincente non si è fatto scalfire da una partenza non proprio efficiente.

Al via infatti il pilota Ferrari Vettel svernicia di fatto Hamilton riuscendo a prendersi la leadership della corsa, seguito da Hamilton, mentre alle loro spalle avviene il contatto tra Valtteri Bottas e Kimi Raikkonen, con il pilota Mercedes che tocca il Ferrarista al posteriore. La Ferrari di Raikkonen di riflesso tocca la Red Bull di Max Verstappen ed entrambi sono costretti al ritiro, solamente Bottas riesce ad uscirne indenne.

La situazione in pista vede al comando Vettel, Hamilton, Bottas e Ricciardo. Pit stop per Vettel che rientra al quarto posto, per poi salire in terza posizione grazie al sorpasso ai danni di Ricciardo. Intanto Hamilton al comando seguito da Bottas a 10 secondi di distacco e Vettel a 15 secondi, con alle loro spalle Ricciardo, che esegue il suo pit stop rientrando al quarto posto.

Sebastian Vettel cerca di superare Bottas arrivando al contatto, con Vettel che tenta il tutto per tutto per tornare alla leadership visto anche che Hamilton è rientrato al terzo posto dopo il pit stop e perciò il pilota Ferrari si trova piazza pulita. Lewis Hamilton nel mentre sorpassa anche lui il compagno di squadra Bottas che rientra ai box. Circa a metà gara la situzione in pista vede al primo posto Vettel, Hamilton, Bottas e Ricciardo. Pit stop per Hamilton seguito al giro successivo da Vettel che si ritrova a dover lottare con Hamilton all’uscita dai box nel rientro in pista ruota a ruota, sfiorandosi con Lewis Hamilton che è costretto ad allargare. Sebastian Vettel tiene duro e riesce a mantenere la testa della corsa, proprio quando la Mercedes di Bottas si ferma ed il pilota parcheggia a bordo pista la sua vettura.

Sorpassato alcune monoposto doppiate Hamilton si fa di nuovo sotto portandosi in scia a Vettel, questa volta riuscendoci. A pochi giri dalla fine Hamilton si trova al comando, con Vettel avvisato del fatto che le posteriori di Hamilton si stanno surriscaldando e che quindi il pilota Mercedes dovrà rallentare un poco il passo. Informazione che però non si verifica, anzi la Mercedes di Lewis Hamilton è sotto controllo. A Sebastian Vettel allora propongono un altro piano (nuova sosta), ma il tedesco invece prosegue fino alla fine. Gli ultimi giri vedono Hamilton al comando seguito da Vettel e a 4 secondi Ricciardo, con Vettel che perde un po di tempo dietro Massa. La bandiera a scacchi decreta in Lewis Hamilton il vincitore davanti alla Ferrari di Sebastian Vettel e la Red Bull di Daniel Ricciardo.

Nel dopo gara Lewis Hamilton ammette: “E’ stato un weekend davvero buono, ma alla partenza ho perso lo spunto. La fase iniziale è andata bene però poi Sebastian mi ha passato e ho fatto di tutto per cercare di non farlo andare via. Penso sia stata la lotta più infiammata da molto tempo a questa parte e l’ho amata. Quando Sebastian è uscito dal pit stop ci siamo ritrovati vicinissimi in curva 1. Dopo ho cercato di trovare la giusta opportunità, tra un doppiato e l’altro. E’ stato divertente. Il passo della Ferrari era pazzesco ed eravamo vicinissimi, ma alla fine sono riuscito a gestire le soft. Nell’ultimo stint non pensavo che si sarebbe avvicinato sulla mescola più dura, ma per fortuna sono riuscito a mantenere il gap fino alla fine”.

Sebastian Vettel invece racconta: “Ho avuto un’ottima partenza. Penso che sia io che Lewis abbiamo slittato un po’ sul rettilineo, poi ho tirato di nuovo la frizione e quindi sono riuscito a stargli davanti; ero molto soddisfatto in quel momento. Poi di nuovo prima di arrivare giù fino a curva 1 è stata lunga, ma sono riuscito a mantenere la testa. I giri successivi ho tentato di tutto per mantenere la leadership e sono stato fortunato perché avevo sempre davanti un’auto a cui stare in scia, ma non appena mi sono trovato da solo mi ha infilato in fondo al rettilineo. Complimenti a lui dunque, ha fatto una buona gara e noi tutto il possibile”.
Prossimo gran premio a Monaco sul circuito di Montecarlo.
News Correlate
Straordinario trionfo del nuovo arrivato in Red Bull Max Verstappen » Straordinario trionfo del nuovo arrivato in Red Bull Max Verstappen
Ko al via per le due Mercedes. Podio anche per le Ferrari di Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel
Formula 1
GP Spagna: vince  l´esordiente Verstappen » GP Spagna: vince l´esordiente Verstappen
La Ferrari sale sul podio e non approfitta del duello suicida tra le due Mercedes
Formula 1
Circuito di Catalunya, Lewis Haminlton più veloce del vento » Circuito di Catalunya, Lewis Haminlton più veloce del vento
Nel Gran Premio di Spagna bene le Red Bull, deludono le Ferrari. Fernando Alonso approda in Q3
Formula 1
In Spagna primo trionfo di stagione per Nico Rosberg che riesce nel suo intento » In Spagna primo trionfo di stagione per Nico Rosberg che riesce nel suo intento
Ancora una doppietta in casa Mercedes con Lewis Hamilton secondo sul podio. Terza la Ferrari di Sebastian Vettel
Formula 1

   [ Altre news F1 correlate » ]

News F1
» Nel gran premio di Spagna vittoria di Lewis Hamilton davanti alla Ferrari
Automania
» In Russia Valtteri Bottas vince il suo primo Gran Premio
Automania
» Sebastian Vettel da record, per la Rossa un´altra vittoria nel GP del Bahrain
Automania
» Nel gran premio di Cina vittoria di Lewis Hamilton che ritorna a trionfare
Automania
» In Australia la Ferarri esalta con una vittoria strabiliante di Sebastian Vettel
Automania

 [ All news F1 » ]

3Wcom Web Agency