Formuala 1   Home     Formula 1    News     Coppa Selva di Fasano     Competizioni    |  FOTO     |  VIDEO    |  Newsletter   | 
  Formula 1 - Grand Prix

Automania.it

Notizie

Vince tutto Lewis Hamilton a Silverstone


di

Sul podio la Mercedes di Rosberg e la Ferrari di Vettel, fuori invece le Williams nonostante abbiano dominato a inizio gara

Vince tutto Lewis Hamilton a Silverstone
[ Silverstone, Gran Bretagna ] - Dopo il dominio iniziale delle Williams, trionfa la Mercedes di Lewis Hamilton sul circuito di casa conquistando tutto, il giro veloce e la pole position. Naturalmente esulta il campione inglese a fine gara.

Partito il Gp di Gran Bretagna, si rivela ottima la partenza delle due Williams dalla seconda fila. Le monoposto riescono ad infilare le due Mercedes, con Felipe Massa che balza subito in testa seguito da Bottas, entrambi superano le Mercedes, ma dopo alcune curve arriva in attacco Hamilton che risale in seconda posizione. Intanto nelle retrovie vengono coinvolte in un incidente le due Lotus e le due McLaren. A questo punto escono di scena le due Lotus e la McLaren di Jenson Button mentre la sefty car entra in pista al primo giro, con Alonso che rientra ai box per il cambio del musetto.

Subito dopo il rientro della safty car ai box, assistiamo all’attacco di Hamilton alla Williams di Massa, i due rischiono il contatto con Hamilton che esce fuori pista e regala un sensibile vantaggio alla Williams di Bottas che ne approfitta e si porta in seconda posizione.

Pessimo anche l’inizio gara di Vettel, che partito dalla sesta posizione, all’ottavo giro si ritrova in nona posizione. Al 10° giro troviamo davanti sempre le due Williams con Massa leader, seguono Bottas e le due Mercedes di Hamilton e Rosberg, dietro la Force India di Nicolas Hulkenberg, la Ferrari di Kimi Raikkonen, la Red Bull di Daniil Kvyat, con Vettel che guadagna una posizione ed è ottavo, l’altra Force India di Sergio Peres e a chiudere la top ten la Toro Rosso di Carlos Sainz. Vicinissime le due Williams, con Hamilton alle loro spalle in agguato e le prime quattro monoposto con un distacco al di sotto dei 2 secondi. Al 14° giro, si ferma la Ferrari di Raikkonen e nel giro successivo Vettel per il primo pit stop. Al 19° giro si ferma per il cambio gomme anche la Red Bull di Daniil Kvyat mentre al 20° la Mercedes di Hamilton, che rientra in pista davanti a Sergio Perez. Risponde subito la Williams di Massa seguito da Rosberg per il pit stop. In corsia box le due vetture si affiancano ma la Williams leggermente davanti riesce ad entrare per primo in pista, ma Hamilton era già passato davanti ai due. Nel giro successivo rientra la Williams di Valtteri Bottas e guadagna la terza posizione in pista. Intanto Bottas si infila tra Massa e Rosberg in lotta tra loro. Subito bagarre tra Bottas e Rosberg con quest’ultimo che cerca di superarlo ma il pilota svedese risponde e mantiene la sua posizione.

Al 30° giro il leader è il pilota di casa, Lewis Hamilton, seguono le due Williams con Massa e Bottas, dietro l’altra Mercedes di Rosberg e le Ferrari di Raikkonen e Vettel, poi la Red Bull di Kyviat, la Force India di Hulkemberg, la Toro Rosso di Sainz e la Force India di Perez. Mentre si fanno minacciose le nuvole sul circuito, al 33° giro si ritira la Toro Rosso di Carlos Sainz che era in zona punti, per un problema meccanico. Il pilota ha avuto la stessa sorte del compagno di team Max Verstappen costretto a fermarsi nei primi giri anche lui per un problema meccanico. La Monoposto di Sainz è stata posteggiata in zona pericolosa, all’ultima curva prima del rettilineo. I commissari sono stati costretti ad attivare la Virtual Sefty car, che congela i tempi e i distacchi dei piloti, fino alla rimozione della monoposto in zona pericolosa.

Al 35° giro si spengono le luci della Virtual sefty car, dopo la rimozione della Toro Rosso dalla pista, con la pioggia che inizia a cadere sul circuito. AL 39° giro con la pista scivolosa, ne approfitta la Mercedes di Rosberg che riesce a superare la Williams di Bottas, con Nico che sale in terza posizione. Al 41° giro ancora Rosberg protagonista. Quest’ultimo supera anche la Williams di Felipe Massa, salendo in seconda posizone, nel frattempo la Ferrari di Raikkonen si è fermata ai box per montare le gomme intermedie con la pista ancora asciutta. Al 44° giro rientra ai box la McLaren di Hamilton e monta le gomme intermedie, con la pioggia più intensa in pista, segue a ruota anche la Ferrari di Vettel. Nel giro successivo si fermano anche la Mercedes di Rosberg e le due Williams a ruota, per montare le gomme intermedie da pioggia.Con la pista bagnata a sei giri dalla fine, il primo è sempre Hamilton, secondo il compagno di team Mercedes Rosberg, terza la Ferrari di Vettel, dietro di lui le due Williams con Massa e Bottas, sesto Kvyat, seguono Hulkemberg, la Ferrari di Raikkonen, l’altra Force India di Perez, e infine in zona punti chiude la top ten la McLaren di Alonso. Al tre giri dalla fine costretto a rientra per il pit stop nuovamente la Ferrari di Raikkonen dopo aver rovinato le gomme intermedie a causa della pista asciutta.

A fine gara, vince meritatamente la McLaren di Lewis Hamilton, sotto gli applausi del pubblico di casa, secondo posto per Nico Rosberg mentre la Ferrari di Sebastian Vettel occupa il gradino più basso del podio. A punti le due Williams con Felipe Massa e Valteri Bottas, segue la Red Bull di Daniil Kvyat, la Force India di Nicolas Hulkenberg, ottava la Ferrari di Kimi Raikkonen penalizzato dalla strategia della pioggia, chiudono la top ten la Force India di Sergio Perez e la McLaren di Fernando Alonso, per la prima volta a punti in questo mondiale di F1, favorito da numerosi ritiri.

News Correlate
GP di Gran Bretagna trionfo esemplare di Vettel che ruba la vittoria a Hamilton » GP di Gran Bretagna trionfo esemplare di Vettel che ruba la vittoria a Hamilton
Nella gara di casa il pilota della Mercedes, Lewis Hamilton arriva secondo dopo una risalita dall´ultima posizione, terzo Kimi Raikkonen
Formula 1
Vittoria di Lewis Hamilton sul circuito di Silvertsone » Vittoria di Lewis Hamilton sul circuito di Silvertsone
Secondo Max Verstappen, dopo la penalità inflitta a Nico Rosberg, terzo sul podio. Male le Ferarri poco competitive
Formula 1
Trionfo di Lewis Hamilton che sbaraglia la concorrenza » Trionfo di Lewis Hamilton che sbaraglia la concorrenza
Secondo Nico Rosberg e terza la Ferrari di Sebastian Vettel. Podio non centrato per entrambe le Williams che dopo un´ottima partenza non esultano a fine gara
Formula 1
Silverstone, prima fila Mercedes, in pole position Hamilton » Silverstone, prima fila Mercedes, in pole position Hamilton
Seconda fila tutta Williams, la terza fila và alla Ferrari con Raikkonen che anticipa Vettel
Formula 1

   [ Altre news F1 correlate » ]

Newsletter

Iscriviti alla Mailing List di Automania®

[ Info Newsletter» ]

3Wcom Web Agency